Il mio papà.

Mercoledì scorso è arrivato il mio papà con la sua Marinella e stamani è andato via.

Non vedevo mio padre da questa estate e sono stata felicissima rivederlo e soprattutto ritrovarlo tanto felice e spensierato.

La mia mamma è volata in cielo cinque anni fa, ormai, e sono così felice che lui abbia trovato una persona con cui condividere dei momenti e delle emozioni.

Le mie sorelle mi avevano detto che Marinella fosse una bella persona, ma per me conoscerla è stato meraviglioso, è gentile, molto allegra e positiva su ogni cosa, sempre pronta a trovare delle parole giuste e vedere il meglio in ogni atteggiamento e situazione.

E’ di Napoli e con il mio papà si vedono il fine settimana, anche perchè lei lavora ancora.

Le mie bimbe l’adorano (come non potrebbero…le ha sommerse di regali!!!) e a mio marito è piaciuta molto…

Sono molto serena anche perchè so che non potrà mai sostituire la mia mamma, ma sono felice, anche perchè so, che se avrò bisogno di qualcuno con la quale confrontarmi, lei ci sarà sempre…

Mi auguro che il mio papà sia sempre così felice, anche perchè erano tanti anni che non lo vedevo ridere e scherzare come ha fatto in questi pochi giorni e solo guardarlo mi ha riempito il cuore di gioia.

Il mio papà.ultima modifica: 2011-12-11T17:44:36+00:00da anna7217
Reposta per primo quest’articolo

16 pensieri su “Il mio papà.

  1. Che dirti, Anna….sono felice che tutti voi siate felici e che ci sia serenità.
    A me confesso che(parlo ovviamente di ragionamenti che facevo quando i miei erano ancora vivi, anni fa) il pensiero di vedere uno dei miei genitori con qualcuno che non fosse l’altro mi ha sempre fatto un’effetto strano e non so come avrei reagito se si fosse mai realizzata questa cosa.
    Capiscimi bene, non sto assolutamente dicendo che ci sia qualcosa di male, anzi: in realtà sono la prima a comprendere razionalmente che specie se si è un pò in là con gli anni stare da soli è duro e che una compagnia bella e amorevole può essere una salvezza e una gioia.
    Ecco, chiarito ciò, volevo solo dire che forse trattandosi dei miei genitori non sono certa di come avrei reagito. Non avrei certo fatto ostruzionismo, no, ma in cuor mio forse avrei sofferto…egoisticamente, scioccamnete, ma credo avrei sofferto.
    Mi conosco.
    Comunque sono discorsi che lasciano il tempo che trovano perchè non potrò mai sapere come sarebbe stato.
    Ma so che sono sul serio felice per tuo padre, è una persona a cui sono affezionata data la lunga amicizia che c’è tra me e te, anna, e che ci ha visto adolescenti, giovani donne e ora mogli e madri insieme. Sono contenta di sapere che non è solo e sono contenta per te e le tue sorelle, che avete stretto un legame sincero e bello con questa nuova arrivata in famiglia (che deve essere proprio una bella persona a quanto ho capito dagli accenni che hai fatto tu!)
    Ti abbraccio forte,
    Maris

    PS: va beh….ho scritto un poema epico, pardon!!!!!

  2. Mia cara, so bene che la tua non è una critica, ma credimi che fino a quando non ti imbatti in certe cose non si sa mai come reagire…
    Certamente sia io che le mie sorelle eravamo in parte preparate anche perchè mia madre ci aveva fatto promettere che saremmo state contente se mio padre si fosse affezionato ad un’altra persona in quanto lei stava andando via troppo presto e non era giusto che lui rimanesse solo….
    So quanto mi vuoi bene e quanto sei affezionata alla mia famiglia (come io alla tua), non potrai mai sapere quale sarebbe stata la tua rezione, ma credimi l’amore per un genitore che vedi troppo spesso solo e triste ti fa accettare tante cose….
    Un abbraccio forte

  3. ciao Anna
    sono contenta di sapere che l’incontro con tuo papà e la sua nuova compagna è andato alla grande!!! ho letto anche il commento di Maris e la tua risposta e condivido entrambe le visioni, penso che sia dura pensare di vedere il proprio genitore accanto ad un’altra persona, ma allo stesso tempo deve essere ancora più triste vedere il proprio genitore triste e in solitudine … e chissà che bello vedere il tuo papà ridere e scherzare dopo tanto tempo!!!
    Io non vi conosco, nè tu nè Maris, ma siete due persone splendide e sono contenta di avervi conosciute almeno qui e chissà magari un giorno potremo incontrarci … un abbraccio e buona settimana Patrizia

    • Mia cara amica,
      grazie mille per il tuo commento e per le tue parole.
      Sono certa che prima o poi ci incontreremo, anche perchè ho una cugina che da poco si è trasferita a Ivrea con la sua famiglia e sicuramente in primavera andremo a trovarli e in quella occasione mi piacerebbe molto incontrarti!!!!
      Un abbraccio forte e buon inizio settimana anche a te!!!

  4. Tesoro, ciao!! sono davvero contenta che tuo papà abbia trovato una persona con cui poter condividere tutto, gioie e dolori, sorrisi e lacrime. Marinella non sostituirà mai la tua cara mamma, ma renderà splendida la vita di tuo papà. Sono davvero contenta di questo, sono contenta che anche a voi piaccia. Un bacione grande, a te e anche ai tuoi bimbi!!

  5. Solo le belle persone,riescono ad essere pienamente generose.
    Se mi fossi trovata al tuo posto,difficilmente avrei accettato qualcuno che,seppur dolcemente,si prendesse cura del mio amato papa’…..Tu sei andata oltre.Ti stimo,anche per questo.
    Un bacio Annamaria….la tua amica catanese….

    • Mia cara Angela, questa si che è stata una sorpresa!!!Sono molto contenta che vieni a leggere i miei post!
      Come ho già detto in altre risposte, bisogna trovarsi in certe situazioni per poter sapere come fare…anche tu sei una persona generosa e sono certa che avresti voluto solo il meglio per il tuo papà.
      Un abbraccio forte!

  6. Mi fa molto piacere per tuo padre (anche se non lo conosco ovviamente) e per te che ti sei trovata bene con questa persona perchè non deve essere facile vedere uno dei propri genitori, che hai sempre visto con l’altro, stare con un altra persona.. Però è anche giusto dopo un lutto così pesante trovare un altra persona che ti possa stare vicino lungo il tuo cammino..

    • Si, mia cara, non è facile, ma io penso che bisogna pensare sempre e solo al bene di chi ti sta accanto e penso, che ora, il mio papà abbia fatto la scelta giusta.
      Un abbraccio forte!!!

  7. Ciao Anna,

    ti ringrazio molto per il commento che hai lasciato sul mio blog e per i tuoi complimenti; devo dire che in questi casi rimango contenta e allo stesso tempo quasi incredula: ho iniziato quasi per gioco, spinta dalla passione e mi sta dando piccole quanto inaspettate soddisfazioni.

    Torna a trovarmi!
    Un saluto, Laura

  8. Che dire Anna … questo è vero amore, merce molto rara. Semplicemente, desiderare la felicità dell’altro. Incondizionatamente. Il più delle volte invece ciò che chiamiamo amore è soltanto possesso. Più che amare gli altri amiamo soltanto noi stessi ! Il tuo papà ha diritto ad essere felice 🙂

    Ciao

  9. Che bella notizia carissima Anna!
    sono davvero felice per te… davvero! è bello sapere che il proprio genitore, dopo aver tanto sofferto, possa aver incontrato una nuova persona che possa fargli compagnia ed accompagnarlo in questa vita già così difficile!!
    Mio madre è morto 12 anni fa, mia madre aveva soli 37 anni, con tre figlie da crescere è stato pesantissimo per lei. Fortunatamente o sfortunatamente ha incontrato un uomo che io e le mie sorelle di nascosto chiamiamo Texas Ranger per come si veste, e se ora ormai è una cosa appianata, nei primi anni sono scoppiate un casino di liti con le mie sorelle.
    E’ una persona semplice e stupida, ma alla fine buona, secondo me mia madre si è un pò accontentata e se all’inizio la novità le aveva portato nella vita uno scossone, oggi non fa che essere triste litigarci e stare male. Noi ovviamente non possiamo dirle nulla perchè alla fine lei finisce con l’ammunirci dicendo che noi non lo abbiamo mai accettato e che a noi non piace… non capendo che a noi non piace vederla così… perchè noi la vorremmo felice, sapendo che lei possa essere nuovamente serena con un altra persona, perchè mai potrà darle ciò che le ha dato il nostro papà.
    Sono contenta per voi, perchè già vivere lontani non è facile, se poi si sa che la persona che amiamo è in buone mani, forse viviamo anche meglio!
    Buona giornata e un abbraccio forte!

  10. Come vedi cara Anna ho trovato il tuo blog, è molto interessate sentire una figlia che è contenta quando il papà e serene e contento.
    La tua visita al mio blog mi a fatto tanto piacere, peccato che vedo che qui da te non c è la possibilità di mettersi come sostenitore, mi hai detto che mi metterai nel tuo blog roll,
    di tutto questo mi fa molto piacere.
    Buona giornata cara nuova amica.
    Tomaso

I commenti sono chiusi.