Il salvadanaio

 

Qualche sera fa, dopo aver messo a letto le bimbe, ero con mio marito Giovanni a cercare una soluzione per poter fare dei lavori in casa abbastanza impegnativi in quanto nel soggiorno sta per “saltare” il pavimento e così, carta alla mano, buttavamo giù un po’ di numeri.

Naturalmente, abbiamo discusso in quanto Gio è sempre molto (troppo a mio avviso) prudente e i costi aumentano a vista d’occhio solo per gli importi da lui considerati come imprevisti….e così la discussione si è spenta rimandando per l’ennesima volta il lavoro e sperando che i pavimenti resistano!

Ero molto arrabbiata  e delusa e così sono andata al piano di sopra in camera da letto, appena sono entrata mi sono accorta che sul letto c’era il salvadanaio di Martina con accanto un biglietto: “Spero che questi vi bastino per il pavimento!!

La mia cucciola, anche se non ha ancora il senso del denaro, mi ha fatto piangere!!!! (e l’arrabbiatura è passata!!!!)

Il salvadanaioultima modifica: 2012-01-12T16:58:35+00:00da anna7217
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “Il salvadanaio

  1. Ahhh che tenerezza… la tua Martina mi ricorda tanto me quando ero piccola… complimenti per aver cresciuto una bambina così semsibile, ultimamente è sempre più raro.
    Pure io quando ero piccola, senza farmi accorgere con degli attrezzi trovati nel box, ho costruito e dipinto un cassettino con 2 cassetti di legno… era davvero stupendo e dentro ci ho messo tutti i miei risparmi e poi l’ho incartato e regalato ai miei genitori… detto così suona bene… tranne per un imprevisto che per tagliare il legno mi sono tirata un colpo di accetta su un dito e stavo svenendo… comunque la sorpresa è riuscita!
    Ora con vesevo abbiamo un salvadanaio ed ogni settimana ci mettiamo dentro qualche soldino… sperando che tra qualche mese ci siano i risparmi che servono per affrontare il trasloco!
    Un abbraccio e buona serata!

  2. Eh si…allora la mia Marti ti assomiglia proprio!!!!Anche io e Gio abbiamo una sorta di salvadanaio dove, durante l’inverno mettiamo i soldini per poterci pagare i tre mesi estivi l’ombrellone al mare per portare i pomeriggi le bimbe….
    Buona serata anche a te!!!Un bacio

  3. Martina è un tesoro, davvero fa bene al cuore leggere cose del genere cara Anna!
    Un gesto così bello fa comprendere che non solo è intelligente e generosa, ma anche che voi l’avete cresciuta indirizzandola sulla giusta via.
    Dalle un bacione da parte mia e dille che è proprio una donnina oramai 🙂
    Baci a tutti!
    Maris

    • Mia cara, spero che continui così….lei è veramente molto sensibile, a volte troppo, e piu’ che quello che abbiamo fatto è quello che lei ha dentro che la rende speciale per me!!!!
      Un abbraccio

  4. Ciao Anna , non riuscivo a commentare, ho letto adesso il tuo messaggio, allora per fare un dolce con pandoro prendi le coppette, metti un pò di pandoro, lo bagni con un pò di liquore , oppure alchermes allungato con l’acqua così la tua bimba lo può mangiare, ma se non piace ,con succo di arancia e zucchero, crema pasticcera o panna a strati e coì via spolverizzato con zucchero a velo!
    spero di esserti stata utile!
    ti abbraccio
    Buon fine settimana Anna
    p.s. dolcissima la tua bimba una piccola grande donna ^_^

  5. La tenerezza di questo piccolo grande gesto ricorda a te…e a noi tutti che le gioie semplici sono le più belle… sono quelle che alla fine..riempiono di più.
    Buon fine settimana a te e ai tuoi cari.

I commenti sono chiusi.